Special

La Vespa compie 70... Primavere

Chi non è mai salito almeno su una Vespa 50 Special? Il 22 di aprile cominceranno i festeggiamenti dello storico fenomeno di casa Piaggio, oggi più che mai lo scooter degli Italiani.

Non so se capita solo a me, ma quando leggo di qualche avvenimento per me interessante, o è stato ieri o finisce oggi. Giustamente perché chi scrive vuole argomentare sull’evento.

Per questa occasione, io lo voglio fare prima perché penso proprio che non sia da perdere: la mitica Vespa compie 70 anni.

Lo scooter* più amato dagl’italiani, e non solo, spegnerà le settanta candeline in un sol fiato lungo 72 ore, da venerdì 22 alle ore 21 fino alla sera di lunedì 25 aprile. La location predestinata per i festeggiamenti è il Museo Piaggio di Pontedera dove un ulteriore e ricco programma di eventi proseguiranno fino al 30 giugno 2016.

Credo che in un periodo dalla scoraggiante atmosfera per il Popolo Italiano che sta vivendo un momento di grande mutazione, ricordare anzi festeggiare uno dei simboli della rinascita del benessere dopo il Grande Conflitto, possa essere, se non altro, di buon auspicio.

 

La Vespa è stata sempre abile nel reiventarsi, essere protagonista del suo tempo. Se poi lo era con molta, troppa discrezione ci pensavamo noi giovinastri a renderla “pezzo unico” con parabrezza curvati come i coppi di una casa o cupolini iper-aereodinamici, paramenti preferibilmente bianchi o neri e sella in tinta a due livelli. Che non poteva mai mancare era il bauletto dietro ai bandoni con tanto di casse, autoradio e Vasco Rossi “a tutto buco”. Quello che poi succedeva dentro al vano motore….

Insomma la nostra Vespa era o così o niente.

 

(*) Il termine scooter è l’abbreviazione di motorscooter che deriva dalla forma gergale inglese to scoot: guizzare via o uscire agilmente.Effettivamente lo scooter nacque come soluzione più pratica e maneggevole rispetto alla motocicletta, più veloce ma anche ingombrante, pesante, da “scavalcare” per salire a bordo e per vincere la compressione del motore durante la fase d’accensione, bisognava essere veri atleti. Lo scooter è più “pronti, via”, ed oggi ancora è così. 
Piit Special
Special

Assemblea nazionale 2015 consociazione italiana tappezzieri arredatori

C.I.T.A.

Consociazione Italiana Tappezzieri Arredatori
Special

ARCHITETTO E TAPPEZZIERE in un gioco vincente verso una nuova era

C.I.T.A.

Consociazione Italiana Tappezzieri Arredatori
Special

“R” come Restauro, "R" come Rispetto... per gli edifici storici

ATHAENA S.r.l.

Restauro di edifici storici
Special

I hear… , la poesia dell’autunno diventa una poltrona artigianale

L'ARTIGIANO di Ernesto Contessa

Artigiano tappezziere
Special

Pasta artigianale? Mai provato quella "selvatica" di Mauro Musso?

CASA DEL TAJARIN

Piccolo pastificio artigiano

Special

Valdobbiadene e la viticultura eroica in mostra

ARCANGELO PIAI FOTOGRAFO

Studio fotografico professionale
Special

ALTOITALIANO - La moda italiana per chi sa comprendere lo stilista e ascoltare l’artigiano

Paolo Galli

Project manager